Nuova carta di credito MasterCard con scanner di impronte digitali

Il nostro punteggio

master-card-impronte-digitali

MasterCard sta introducendo una carta di credito che viene fornita di uno scanner di impronte digitali per far pagare gli articoli nei negozi in maniera sicura.

L’opzione di pagamento contactless di MasterCard non è certo nuova, infatti altre carte di credito o bancomat permettono agli utenti di passare semplicemente la carta sullo scanner della cassa (ed evitare il processo dell’inserimento del codice PIN). MasterCard però, sta ora collaborando con la società di tecnologia biometrica Zwipe per impedire alla gente di pagare qualsiasi articolo con carte di credito rubate. In effetti l’utilizzo di questa carta è possibile solo perché è collegata alle impronte digitali del suo proprietario.

Come funziona la Zwipe MasterCard

La Zwipe MasterCard, è dotata di un lettore di impronte digitali integrato che memorizza la tua identificazione personale, ed è stato già comunicato il lancio della prima carta contactless biometrica. Quando si mette il pollice sullo scanner, il chip integrato sblocca la carta e sarete in grado di toccare la carta per fare acquisti.

E’ la prima carta a combinare il pagamento senza contatto con l’autenticazione biometrica. Le società di carte di credito cercano di continuo il modo di semplificare il processo di pagamento e rendere l’operazione più sicura per gli utenti.

L’ultimo tipo di questa tecnologia è il sistema di pagamento Apple Pay, che richiede l’autenticazione delle impronte digitali touch ID e un iPhone sfruttando la tecnologia Near Field Communication (NFC) per consentire ai dispositivi mobili di essere utilizzati come portafogli alla cassa. La società sta usando un metodo chiamato “tokenizzazione” come misura di sicurezza. La tokenizzazione è un processo attraverso il quale un numero di carta è sostituito da un proxy. Se realizzata in maniera appropriata, la tokenizzazione può rispondere alle esigenze degli esercenti e degli altri interlocutori di riferimento per la gestione dell’archiviazione sicura dei dati delle carte dopo l’autorizzazione di pagamento, diminuendo potenzialmente il numero di sistemi e applicazioni da controllare.

MasterCard è uno dei primi partner di Apple Pay e ha persino lanciato un’app chiamata MasterCard Nearby che segnala agli utenti quali rivenditori della zona accettano il sistema di pagamento Apple Pay.

Non si sa per ora se il Zwipe MasterCard arriverà anche in Italia ma è una peculiarità intelligente che probabilmente molti vorrebbero provare.

Se vuoi aggiungere qualcosa a questo articolo o hai trovato delle novità sull’argomento, registrati e condividilo nei commenti.

Sommario
Nuova carta di credito MasterCard con scanner di impronte digitali
Titolo Articolo
Nuova carta di credito MasterCard con scanner di impronte digitali
Descrizione
MasterCard ha introdotto una carta di credito con scanner di impronte digitali per far pagare per gli acquisti, in maniera più sicura.
Autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *